Le tue selezioni

Nizza

Non ci crederete mai, ma a volte la vita di Barbie può essere davvero frenetica!!! Galá di beneficenza, anteprime al cinema, interviste, inaugurazioni…

Quindi, perchè non tornare in un luogo che aveva tanto amato per una piccola pausa in tranquillità? Un bel viaggio rilassante solo con se stessi è sempre il meglio per ritrovare la forza perduta!

La meta: Nizza, sulla costa azzurra, in Francia!!

Il viaggio è stato lungo, ma non ci dimentichiamo che Barbie è stata una hostess di volo, niente può intimorirla o scoraggiarla.

Appena arrivata, ha avuto la prima piacevole sorpresa: in Costa Azzurra faceva ancora caldo, quasi quanto a Malibù.

Prima tappa, Mont Boron, una fantastica camminata dove si può vedere l’incantevole Nizza dall’alto e godere di un di fantastico panorama con tanto di vista mare. Qui ha potuto pianificare il resto della giornata, in totale autonomia,: il bello di viaggiare in solitaria :)

Nonostante tutto, però, non poteva di certo non pensare alle sue sorelle, doveva assolutamente portare qualcosa dalla Francia per loro, o non l’avrebbero mai perdonata…

Barbie però non si è persa d’animo, era sicura che durante la sua visita, i regali sarebbero comparsi “come per magia” durante il tragitto; a volte seguire il proprio cuore è un modo fantastico per vivere le avventure migliori e, perchè no, anche trovare i souvenir più particolari!

Dall’alto di Mont Boron si vedevano tutte le stradine della parte più antica della città che sembra avere una storia tutta sua da raccontare. Quindi, senza pensarci troppo, si è diretta lí, godendosi ogni momento della bellissima passeggiata che l’ha condotta, senza che se ne accorgesse, proprio ad un negozio di souvenir. Lì ha trovato un peluches per Chelsea con una bandiera francese in mano, qualche cartolina per Ken, e una per Raquelle… Cosa? Come mai Raquelle dite? Beh, ha sempre detto di voler visitare la Francia! Sicuramente avrebbe apprezzato questo bel gesto da parte sua!


Chiuso il capitolo souvenir, la nostra amica è andata a mangiare giusto una fettina di farinata al famoso ristorantino Lou Pilha Leva Socca e poi ad acquistare qualche sapone alla lavanda per Skipper. Sicuramente avrebbe preferito qualcosa di piú tecnologico, ma niente poteva sostituire il profumo di questo fantastico sapone fatto a mano!

Con già troppi sacchetti in mano, ha visto da lontano il Mercato dell’Antiquariato di Cours Saleya, wow, qualcosa di antico serviva proprio per arredare la sua casa a Malibù, hanno sempre cosí tante storie da raccontare gli oggetti di questi mercatini… Subito si è messa a cercare i pezzi migliori, e oltre a trovare un bellissimo telefono anni 60 fucsia che non poteva farsi scappare, le è capitata sotto mano anche una racchetta da Tennis vintage per Stacie! Con tutte le cose fantastiche che c’erano, non sapeva dove guardare!

A fine giornata, dopo tutto quello shopping e la visita della città, era proprio sfinita e guardare il mare dalla spiaggia sembrava l’idea migliore. Era giunto il momento di riposarsi un po’ sulla riva!
Il rumore del mare era davvero rilassante, e il sole di fine giornata caldo e confortevole… Ma era ora di dirigersi verso casa passando per la suggestiva Place Masséna, che come ricordava, stava iniziando ad accendersi di magiche e bellissime luci multicolore.
Nizza è davvero una città bellissima, pensava Barbie, mentre si recava verso casa, davvero soddisfatta della stupenda giornata solo per lei.

Lascia un tuo commento