Le tue selezioni

Quando ero Bambino: Mighty Max

quando ero bambino

Max e’ un comune adolescente, a cui succede qualcosa di particolare: una mattina riceve un pacco postale, contenente una statua e un messaggio che gli comunica di essere stato scelto. All’interno della statua, trova un cappellino, che si rivela poi essere magico, e in grado di trasportarlo in diversi luoghi sulla terra e in dimensioni alternative.

Max e i suoi amici Norman e Virgil viaggiano insieme in tutto il mondo, difendendo la Terra dai servi del Cavaliere del Teschio Maledetto che è responsabile della caduta dei lemuriani e della gente di Atlandide, popolo proprio dei due compagni di avventure di Max.

La storia di Max venne creata proprio per i giocattoli del 1992, distribuiti in tutto il mondo da diverse compagnie, tra cui Mattel negli Stati Uniti. Fu pero’ approfondita e supportata da una serie di cartoni animati che ando’ in onda dal 1993 al 1994 e che fu ovviamente molto popolare tra i bambini di quegli anni.

La linea di giocattoli puo’ essere considerata il corrispettivo per maschietti della linea Polly Pockets, molto simili a quest’ultima per i micro personaggi e gli scenari “a conchiglia” che potevano essere portati ovunque nelle proprie tasche.

Per vedere la pagina del giocattolo clicca qui!

Lascia un tuo commento

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other