Le tue selezioni

I Giocattoli nell’era del Riciclaggio

Giocattoli di latta da materiali di recupero. Questa l’idea di un artista di Quinzano, Giuseppe Conati, che crea aeroplani, auto, draghi, giostre e personaggi con materiale riciclato da scatole e lattine di ogni genere. Nessun dettaglio viene trascurato, ogni cosa viene riutilizzata; persino le immagini impresse sulle confezioni diventano preziose colorazioni, come un occhio, un insegna, un dettaglio.

Quella di Conati è una  passione che scaturisce da lontano e che oggi è pure un modo per riciclare materiali, oltre che di ricerca artistica. «Lavoravo nelle Ferrovie», racconta Conati, «ed ho una formazione tecnica e manuale. Ho iniziato a costruire presepi attirando la curiosità dei più piccoli. Oggi, do forma a lattine e barattoli che diventano case, fiori, lampade, soldati e giocattoli in genere»,  oggetti senza tempo che portano con sé il prezioso insegnamento del riciclo unito all’inventiva personale. Talvolta, Conati inserisce motori elettrici e luci.

Il suo lavoro ha riscosso talmente tanto successo da essere incluso in una mostra, nell’area verde sul retro della chiesa parrocchiale di San Martino di Tours, ad Avesa, in provincia di Verona.

Fonte: L’Arena.it

Lascia un tuo commento