Le tue selezioni

Gioca e Impara: Trovare il tempo per giocare

tempo per giocare

Il gioco e il tempo ad esso dedicato sono un elemento fondamentale della vita di ogni bambino (e di ogni adulto). Per assicurare una sana vita familiare e un corretto sviluppo psico-fisico del bambino stesso, è importante che, anche con il ritmo incessante della vita odierna, le famiglie trovino del tempo per giocare.

Questa attività, anche se non possiamo ricordare quanto ci abbia giovato nell’infanzia, è fondamentale per lo sviluppo delle capacità intellettive e fisiche, della prontezza mentale e anche del benessere emotivo, soprattutto nei rapporti con gli estranei e con la famiglia.

Con il ritmo incessante delle nostre giornate, anche i bambini di abituano ad avere impegni programmati e a vedere ridotto il tempo libero da dedicare al gioco autonomo.

Per questo è importante che i genitori salvaguardino questo spazio prezioso, in cui il bambino può scegliere la sua attività, in un ambiente protetto come quello familiare.

Un altro elemento che aiuta il bambino a trarre il massimo beneficio dal gioco è avere a disposizione tanti giocattoli diversi, non necessariamente costosi, ma che gli forniscano stimoli diversi da cui attingere e a cui ispirarsi per decidere quale sia il gioco che fa per lui in quel momento.

E se volete giocare con loro, ci sono tantissime attività che potete fare insieme, da quelle creative (disegno, travestimento, musica…) ai classici giochi all’aperto, ma anche giochi più competitivi e di ragionamento, come giochi elettronici, giochi di società, puzzle e cacce al tesoro…

Basta quindi trovare 30 minuti al giorno da dedicare a loro, al gioco e… a voi.

[Fonte: Assogiocattoli]

Lascia un tuo commento

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other