Le tue selezioni

Gioca e Impara: Sicurezza in Bicicletta

bicicletta

Con la primavera alle porte le probabilità di passare qualche ora in bicicletta con i propri bambini aumentano ed ecco alcune semplici regole per arrivare preparati al primo giro su due ruote.

La prima regola è che è indispensabile dotare la bicicletta del genitore di un seggiolino omologato.

Bisogna poi tener presente che i bambini per poter utilizzare il seggiolino non possono avere meno di 9 mesi compiuti, devono essere in grado di stare seduti da soli e che su ogni bici si può trasportare un solo bambino.

Esistono due tipi di seggiolini, a seconda del peso del bambino e del posizionamento che si preferisce:

–anteriore: va ancorato al telaio sotto al manubrio e permette il trasporto di bambini che pesino al massimo 15 kg;

–posteriore: va ancorato al portapacchi posteriore e permette il trasporto di bambini che pesino al massimo 22 kg.

In entrambi i casi le cinghie di sicurezza sono un elemento importantissimo: devono essere regolabili e facilmente allacciabili e slacciabili dall’adulto, ma non dal bambino. Altro particolare a cui porre attenzione sono i piedi: non devono potersi infilare in alcun modo nei raggi delle ruote. Inoltre le estremità del seggiolino, gli angoli e le sporgenze devono avere una forma arrotondata ed essere rivestiti per evitare la possibilità di ferite.

La normativa sull’obbligo o meno di far indossare il casco ai minori è cambiata più volte nell’arco degli ultimi anni ma, indipendentemente da questo, il casco è fortemente consigliato. Il modo corretto per acquistarlo è quello di non basarsi sull’età del bambino, ma sulla misura della circonferenza cranica.

E tra un giro in bicicletta e l’altro, arriverà il giorno in cui potranno salire in sella alla loro due ruote. Quel giorno probabilmente arriverà poco dopo i 2 anni, se decidete di acquistare una bici con rotelle. Se invece preferite insegnare subito al vostro bambino ad andare in bicicletta senza rotelle, è probabile che dovrete attendere almeno i 3 anni.

In ogni caso ricordate che prima di acquistare una bici è buona norma farla provare al bambino per trovare quella dall’altezza più corretta: il sellino dovrebbe arrivare alle anche e, una volta in sella, il bambino non dovrebbe stare troppo inclinato sul manubrio né poggiare i piedi solo con la punta.

La prima bicicletta è un ricordo davvero speciale e, per questo, sarebbe bello spendere un po’ di tempo anche sull’estetica di questo mezzo: i vostri bambini saranno sicuramente felici di riceverne una ispirata ai loro beniamini.

Lascia un tuo commento

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other