Le tue selezioni

Gioca e Impara: Quanto deve bere d’estate?

bere

I bambini da 1 a 5 anni, d’estate, sono più a rischio di disidratazione. Quando fa caldo, infatti, si ha una maggiore perdita di acqua, vitamine e sali minerali. Il tuo piccolo, occupato com’è a giocare e a divertirsi, non si fermerebbe mai. Pensaci tu, quindi. Ogni tanto, offrigli da bere: almeno un litro al giorno fino a 3 anni e uno e mezzo oltre questa età. Segui il decalogo del piccolo bevitore.

  1. Durante il pranzo e la cena, riempigli più volte il bicchiere ed evita di dargli l’acqua gassata se ha meno di 10 anni.
  2. Qualche volta sostituisci l’acqua con del tè fatto in casa.
  3. Puoi anche aggiungere all’acqua alcune gocce di limone (ma senza esagerare).
  4. Prepara il cocomero tagliato a cubetti, mettilo in un contenitore e offrilo al bimbo a metà mattina e a metà pomeriggio.
  5. Metti sempre in tavola frutta e verdura, alimenti ricchi di acqua, fibra, vitamine e sali minerali.
  6.  Alla merenda pomeridiana puoi aggiungere un ghiacciolo o una granita.
  7. Non sostituire la frutta fresca con i succhi di frutta: non contengono fibra, ed essendo prodotti conservati hanno una quantità ridotta di vitamina C.
  8. Spesso i bambini preferiscono all’acqua le bevande zuccherate che apportano molte calorie: cola, aranciate, bibite gassate e succhi industriali possono essere consumati solo saltuariamente. Un bicchiere di cola, per esempio, fornisce circa 110 kcal e arriva a coprire il 10% del fabbisogno calorico di un bimbo.
  9.  In alternativa esistono le cosiddette bevande light, con dolcificanti al posto dello zucchero: sono sconsigliate ai bimbi sotto i 3 anni, e per i più grandicelli è raccomandato un consumo estremamente moderato.
  10. In vacanza, porta sempre con te una bottiglia di acqua, in spiaggia o durante le passeggiate.

[Fonte: QuiMamme]

Lascia un tuo commento

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other