Le tue selezioni

Maschere da realizzare con piatti di carta

Materiale occorrente per creare le maschere:

  • Due o più piatti piani di carta bianchi (almeno sul retro)
  • Forbici
  • Pulisci-pipa
  • Pennarello nero
  • Pennello piccolo
  • Pinzatrice
  • Scotch
  • Tempere colorate

Come si fa:

Per fare le maschere di Carnevale coi piatti di carta abbiamo scelto le figure del coniglietto e della coccinella.

Per fare la maschera dell coniglietto bisogna prendere un piatto piano dal lato convesso (che deve essere bianco) e iniziare a ritagliare gli occhi con le forbici. Poi, col pennarello nero, disegnare il contorno degli occhietti, il naso e i dentoni coi baffi. Con il pennello e la tempera rosa disegnare le guanciotte rosa del coniglietto (due cerchi) e colorare invece di rosso il cerchio del naso. Prendere poi un altro piatto, disegnare col pennarello nero, sempre dalla parte convessa, un cerchio molto largo e colorare l’interno con la tempera rosa. A quel punto, tagliare a metà il piatto per realizzare le orecchie del coniglio, che andranno pinzate alla parte superiore del piatto-coniglio: una a destra e una a sinistra.

Per la maschera della coccinella occorre invece dipingere tutto il piatto (sempre sul retro) con la tempera rossa, tranne la parte superiore, che deve essere nera. Disegnare e colorare direttamente col pennello le macchie nere della coccinella sullo sfondo e una riga nera che divide a metà il piatto. Con le forbici ritagliare i due occhietti (sulla parte nera). Prendere infine due pulisci-pipa neri e attaccarli in alto, dietro la “testa” della coccinella, con lo scotch (che davanti non si deve vedere!). Adesso i bambini potranno prendere le loro maschere artigianali e divertirsi a indossarle!

Lascia un tuo commento

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other