Le tue selezioni

Mattel Charity: Più Like, Più sorrisi!

Nella giornata di ieri, Giovedì 7 Novembre 2013, Mattel ha indetto una conferenza stampa per presentare La Scatola dei Giocattoli ai giornalisti e al pubblico. Diversi gli esperti che sono intervenuti: oltre a una breve introduzione di Giuseppe Papa, Senior Manager Customer Marketing&Brand Communication di Mattel Italia, e a una interessante panoramica sul settore dei giocattoli nel web di Filippo Agnello, AD Mattel Italia, di fronte ai giornalisti si sono presentati svariati esperti che hanno trattato il tema “La scelta del giocattolo giusto nell’era digitale”.

Mattel Charity

Fabio Vaccarono, Country Director di Google Italia, ha mostrato ai presenti l’importanza del web nel 2013. Cosa forse per molti scontata, ma per altri ancora un grande mistero. “Il web fornisce ai consumatori più contatto e più informazioni sui prodotti. Al giorno d’oggi i consumatori sono cambiati e sono, paradossalmente, più avanti delle stesse aziende” spiega con una dettagliata presentazione. “83% degli utenti in Italia navigano nel web, molti di loro tramite dispositivi mobile. E ben il 67% sono mamme, spesso alla ricerca dei prodotti o delle informazioni più adatte per i loro figli.”

Secondo Luca Fois, professore del Consorzio POLI.design del Politecnico di Milano e direttore del Master in Design del Giocattolo “Scegliere il giocattolo giusto non è sempre una cosa semplice anche perché, il giocattolo per i primi 10 anni di età di un bambino, vive di una forte ambiguità specifica che condiziona molto le scelte: il destinatario è il bambino ma l’acquirente è un adulto.” Un sondaggio ci rivela che 1 regalo su 6 sia sbagliato o indesiderato, risultando in oltre 2 milioni e 300 mila giocattoli non rispondenti alle reali necessità o desideri dei più piccoli.

“I giocattoli con cui siamo cresciuti dicono molto di noi e del nostro mondo”, aggiunge Davide Coero Borga, divulgatore scientifico esperto nel giocattolo “punteggiano le nostre esistenze di meraviglia e sanno sorprenderci con le loro storie fatte di sogno, avventura e tecnologia.” Ecco perché è così importante scegliere il regalo perfetto, e La Scatola dei Giocattoli nasce proprio con questo scopo.

Dopo aver introdotto con successo il sito a tutti i presenti, grazie a un simpatico video con protagonisti Andrea Ziella (Sr. Analyst Channel Development Modern Trade) e Flavio di Maio (Business Unit Lead Boys), Mattel e La Scatola dei Giocattoli hanno annunciato un progetto molto speciale. Mattel non è nuova ad iniziative benefiche ed è da sempre attenta ai bisogni di tutti i bambini, anche quelli meno fortunati. Per questo, in occasione del Natale 2013, ha deciso di unire La Scatola dei Giocattoli con un’attività volta ad aiutare i bambini che invece, purtroppo, non hanno la possibilità di avere molti momenti di gioco.

Per ogni like che la pagina della Scatola dei Giocattoli riceverà su Facebook, Mattel donerà dei giocattoli al Comitato Letizia Verga, l’associazione costituita negli anni ‘80 da genitori e medici impegnati nella lotta contro le leucemie, che opera all’ospedale San Gerardo di Monza. In questo modo, i bambini che verranno ospitati nel reparto riceveranno un kit di accoglienza con i giocattoli Mattel per passare le ore lontani dalla famiglia e usufruire di alcune aree gioco comuni. Da qui, il nome della Mattel Charity: Più Like, Più sorrisi! A supporto di questa iniziativa, sulla pagina Facebook della Scatola dei Giocattoli è comparsa una tab che guiderà i visitatori attraverso l’iniziativa e terrà conto di ogni singola contribuzione al progetto, con tanto di inserimento nel “Muro dei Contributori”, che includerà e celebrerà chiunque abbia deciso di aiutare. Primo contributore è stato Linus di Radio Deejay, eletto supporter di questa maratona online, dedicata a portare un sorriso sul volto dei bambini.

Mattel Charity

Cosa aspettate? Cliccate anche voi, e questo Natale regalate un sorriso!

Lascia un tuo commento

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other