Le tue selezioni

Fiorellini ripieni

Come trasformare la tavola in un campo fiorito? Con i fiorellini salati ripieni, piccole delizie di petali di pasta frolla rosa, colorata con le barbabietole, e al centro una deliziosa crema di carote e parmigiano per simulare il polline. Una ricetta davvero graziosa, ideale per stuzzicare l’appetito dei bambini e offrirgli una pietanza allo stesso tempo nutriente. Se preferisci colorare i fiori diversamente i fiorellini salati, puoi aggiungere all’impasto una purea di zucca, cotta prima in forno, per renderli di un colore arancio. A questo punto sarà divertente invertire i colori, realizzando una crema di carote viola!

Lascia da parte per un giorno la cucina giocattolo e divertiti a scegliere gli ingredienti più colorati per dar vita ai fiorellini salati ripieni!

Ingredienti

Per la frolla:
Burro freddo 100 gr
Farina tipo 00 200 gr
barbabietole 60 g
Acqua fredda 30 ml

Per la crema di carote:
Rosmarino 2 rametti
Parmigiano reggiano grattugiato 30 gr
Olio di oliva extravergine q.b
Sale 1 pizzico
Carote 430 g

Procedimento

Per preparare i fiorellini salati ripieni inizia dall’impasto: pulisci e taglia a cubetti le barbabietole, versale in una ciotolina e aggiungi poca acqua, quindi frullale con un frullatore ad immersione.
Ora che hai ottenuto una purea di barbabietole, tienila un momento da parte. In un mixer unisci la farina setacciata e il burro freddo di frigo a pezzetti, quindi aziona brevemente le lame per realizzate la sabbiatura.
Poni il composto su un piano di lavoro creando la classica fontana. Al centro versa la barbabietola ridotta in purea e mescola prima con una forchetta, poi impasta velocemente con l’aiuto di una spatola per impasti e a mano. Sigilla il composto con pellicola trasparente e riponi in frigorifero a rassodare per almeno 30 minuti.

Dedicati intanto alla crema di carote: pela le carote e tagliale a fette spesse 3–4 mm; distribuiscile su una leccarda foderata con carta da forno, irrorale con un filo d’olio e qualche rametto di rosmarino. Puoi cuocerle in forno statico preriscaldato a 200° per 10–15 minuti (180° per 5–10 minuti se forno ventilato). Una volta cotte, sfornale e frullale con un frullatore ad immersione. Quando le avrai ridotte a crema, unisci il Parmigiano Reggiano grattugiato e mescola prima di trasferire la crema in una sac-à-poche.
Ora puoi tirare fuori dal frigorifero la pasta frolla e stenderla dello spessore di circa 2–3 mm.

Con uno stampo a forma di fiore di 10 cm di diametro circa, ricava 12 fiorellini con 5 grandi petali. Inserisci i fiorellini in uno stampo da mini muffin praticando una leggera pressione al centro. Con i ritagli di pasta crea una pallina di impasto e avvolgila nella pellicola, ti sarà utile per far aderire l’impasto dei fiorellini negli stampini e creare lo spazio perfetto per la crema di carote; ora con la sac-à-poche farcisci i fiorellini, quindi infornali in forno statico preriscaldato a 180° per 15–20 minuti (se usi forno ventilato 160° per 10–15 minuti). Una volta cotti, sforna i fiorellini salati ripieni, falli intiepidire quindi sformali e servili ai bambini!

Se un giorno hai tempo per giocare con i colori e vuoi esagerare, puoi realizzare un mazzo di fiorellini di diversi colori, usando il concentrato di pomodoro per i petali rossi, la zucca per gli arancioni, lo zafferano per i gialli e bietole, spinaci o broccoli per i verdi. Ai più golosi, invece, consiglio l’imperdibile variante dolce: scommettiamo che i fiorellini sono buoni anche con un morbido cuore di confettura, crema o Nutella, magari con una spolveratina di granella di nocciole tostate?

Fonte: http://ricette-per-bambini.pianetamamma.it/Fiorellini-salati-ripieni.html

Lascia un tuo commento

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other