Le tue selezioni

Un coniglio di pezza dimenticato è diventato il cliente più importante di un hotel

Certe storie sono così improbabili che vale la pena raccontarle. Questa riguarda un giocattolo ritrovato dal personale in una camera dell’albergo Adare Manor in Irlanda, una struttura di super lusso. Il personale ha deciso di usare tutti i mezzi per trovare il padroncino del gioco e ha pubblicato sulla pagina Facebook dell’hotel una foto, diventata virale, in cui il coniglio dice “I lost my owner at breakfast in Adare Manor”.

La foto è stata un tale successo che il personale dell’hotel ha deciso di trattare il coniglietto come fosse un cliente e di riservargli un trattamento da 5 stelle documentando il tutto con una serie di foto, finché il legittimo proprietario non si fosse fatto vivo per il ricongiungimento familiare

Quella qui sotto è la cronaca di una giornata davvero particolare, che il coniglietto non scorderà facilmente.

Dopo essere stato dimenticato, il pupazzo ha dovuto passare la notte in hotel, ma l’esperienza non è stata traumatica, anzi. Si è svegliato nel comodissimo letto a 100 piazze, munito di cioccolatini e accappatoio brandizzato. Una goduria che pochi conigli di pezza hanno avuto l’occasione di provare.

Quando si è finalmente svegliato, è stato servito e riverito con una colazione degna di un re: un tris di pasticceria, colazione continentale e europea, giusto per non farsi mancare nulla. Ha avuto anche una cameriera personale che l’ha assistito nella scelta.

Non poteva mancare un trattamento viso, la lettura del giornale, un po’ di stretching e qualche tuffo in piscina, giusto per riaversi dallo stress dell’abbandono. Forse è un’impressione nostra, ma sembra che il coniglio si sia ripreso abbastanza bene.

Altro cioccolatino, stavolta maxi, altra dormita, che dopo un po’ di sport ci sta tutta.

Finalmente il padrone è stato ritrovato, si tratta di una bambina che lo stava cercando disperatamente.

Il pupazzo viene infine accompagnato fuori dal personale, per incontrare di nuovo la sua sbadata compagna d’avventure.

Ma la famiglia è sempre la famiglia e la piccola Kate Hogan ha potuto finalmente riabbracciare il suo pupazzo, il cui nome è Jellycat. Qui i due stanno insieme in una foto scattata proprio nel grande albergo, prima della separazione forzata.

Questa foto invece testimonia il fatto che Jellycat sia tornato davvero a casa con Kate e che al lusso del suo giorno da riccone, preferisce l’amore della sua amata padroncina. Lui è il suo primo pupazzo e lei non lo scorderà mai.

fonte: boredpanda.com

Lascia un tuo commento

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other