Le tue selezioni

IL CELLULARE CHE “VOLÒ” DALL’AEREO.

Avete mai avuto la sensazione che che i cellulari resistano incolumi ai lanci per poi magari rompersi a causa di una caduta da dieci centimetri? In altre parole, che la rottura dipenda più dalla fortuna che dal tipo di caduta? Questa storia sembra confermare quest’idea.

Un telefono è caduto da un aereo sul Kentucky, sopravvivendo al volo di 1.000 piedi, filmando tutta la sua caduta, per poi essere ritrovato da alcuni residenti, decisamente confusi dalla scoperta.

Robert Ryan ha pubblicato un video su YouTube che mostra il filmato del telefono appartenente a suo zio, Blake Henderson, durante un volo sul Kentucky.

Il video mostra che il telefono non solo è sopravvissuto alla caduta, ma ha continuato a funzionare fino quando è stato trovato da un paio di uomini accanto ad una casa. “Ecco il tuo cellulare”, dice un uomo. L’altro raccoglie il dispositivo e lo controlla, chiedendosi come fosse finito nel cortile, prima di dire: “Questo non è il mio telefono, il mio è in tasca”.

I due uomini esaminano il telefono e si chiedono da dove arrivi, notando alla fine che sta registrando un video.

Ryan ha elogiato la solidità del telefono che gli ha permesso di sopravvivere alla caduta “in ottima forma, senza nessuna rottura seria” e pensare che ci sono ancora persone che lo considerano un giocattolo.

Lascia un tuo commento