Le tue selezioni

Come si piange in portoghese?

Lo sapevate che il suono onomatopeico del pianto varia in maniera sostanziale tra le diverse lingue. E sapete come si dice «etciù» in portoghese? A tutti i vostri quesiti risponde l’illustratore James Chapman, come? Traducendo in immagini i suoni. Come dire: c’è un modo per rappresentare i suoni (dal “rumore” che fa una lacrima o uno starnuto)? Il risultato, che potete vedere anche sul suo blog, dove cerca di illustrare le differenze tra i suoni onomatopeici delle diverse culture, è molto divertente e Chapman ne ha fatto un libro.

fonte: soundimals.tumblr.com

Lascia un tuo commento

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other