Le tue selezioni

Bambini ‘introvabili’ che giocano a nascondino

«La vita è un gioco a nascondino con se stessi, sempre più raffinato e complesso man mano che il tempo passa» scrive Jonathan Carroll.

Sicuramente non è il caso di questi bambini, ancora lontani da tanta introspezione, ma altrettanto seriamente impegnati a camuffarsi e soprattutto convinti di essere riusciti a farlo alla perfezione.
Quindi ‘il tempo che passa’ per loro è quello in cui pensano che non verranno mai scoperti, mentre in realtà i loro genitori, invece di cercarli, si stanno semplicemente divertendo a immortalarli. E noi a guardarli insieme a loro!

Fonte: iodonna.it

Lascia un tuo commento

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other